Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

YOUTH4CLIMATE 2024 – INIZIATIVE DI CONTRASTO AL CAMBIAMENTO CLIMATICO. BANDO APERTO AI GIOVANI DI MOZAMBICO, ESWATINI E BOTSWANA (26 FEBBRAIO – 26 MAGGIO 2024)

L’Ambasciata, nell’ambito dell’iniziativa “Youth4Climate”, è lieta di annunciare il lancio del bando “Call for Solutions”, aperto dal 26 febbraio al 26 maggio ai giovani dai 18 ai 29 anni che desiderano presentare proposte progettuali nelle seguenti aree tematiche:

  1. Educazione climatica e ambientale;
  2. Energia sostenibile;
  3. Alimentazione e agricoltura;
  4. Patrimonio naturale;
  5. Consumo e produzione sostenibili.

Il bando consente di presentare le proposte in tre lingue – inglese, francese e spagnolo – e prevede un contributo finanziario pari a 30.000 dollari per ciascun progetto vincitore.

Per maggiori dettagli sul bando, si invitano gli interessati a consultare il seguente link:
https://community.youth4climate.info/callforsolutions2024/instructions


L’Iniziativa Youth4Climate
Nata nel 2021, Youth4Climate si è trasformata in un’iniziativa globale nel 2022, grazie alla collaborazione tra il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica e il Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (UNDP). A partire da aprile 2022, il Centro UNDP di Roma ha assunto il ruolo di segretariato per l’iniziativa.

Ad oggi, Youth4Climate ha:

  • organizzato tre grandi eventi internazionali di successo (a Milano nel 2021; a New York nel 2022 e a Roma nel 2023);
  • lanciato uno strumento di finanziamento innovativo per realizzare progetti ideati e guidati dai giovani;
  • contribuito a finanziare 50 progetti guidati da giovani sui temi di energia rinnovabile, educazione climatica, sostenibilità urbana, cibo e agricoltura;
  • promosso iniziative di capacity-building, con attori internazionali, inclusi l’UNFCCC e l’IRENA, e v) creato un sistema di comunicazione globale, che coinvolge più di 9000 giovani, e capace di assicurare un impegno attivo nelle sedi internazionali sui temi della crisi climatica.